Canne Shimano Tx-4: verso l’orizzonte (e oltre!)

Chi l’ha detto che una canna economica, o di fascia media, non garantisce prestazioni di alto livello nel lancio? Alla prova dei fatti, la Tx-4 è una canna da carp fishing incredibile: azione di punta, reattività, cosmetica moderna e rifiniture impeccabili la rendono una delle migliori canne sul mercato nel segmento tra i 150 e i 200 euro

Quando abbiamo preso per la prima volta in mano la Shimano Tx-4, non lo neghiamo, siamo rimasti subito colpiti da due aspetti: lo stile e il grezzo sottile.

Tuttavia, abbiamo compreso il vero valore di questa canna solo poco dopo, quando l’abbiamo frustata e piegata.

Non abbiamo capito subito di essere davanti a un attrezzo dedicato alle prestazioni di lancio, creato per chi ama (o è costretto) a pescare a lunga distanza con i piedi ben puntati a terra.

Ci siamo chiesti: costerà una follia?! E invece no.

L’indizio era in quel “4” presente nel nome, che va a completare la serie di canne Shimano da carp fishing che parte da Tx-1 e arriva fino alla Tx-9. Anzi, alla Ultra, che però è una canna di un altro pianeta.

Restando con i piedi a terra, appunto, parliamo della Tx-4, ed ecco le nostre impressioni. Parleremo esclusivamente di prestazioni “fuori” dall’acqua, ovvero del lancio.

Perché questo è il vero motivo per cui acquistare questa canna Shimano: il recupero passa in secondo piano.

Continua a leggere “Canne Shimano Tx-4: verso l’orizzonte (e oltre!)”

Nike vs adidas pt.1: la battaglia di Russia 2018 è iniziata

Il Mondiale di Russia 2018 inizia oggi, ma Nike e adidas hanno già presentato i loro modelli di punta per l’evento. Quali scarpe vedremo ai piedi dei top player? E quali saranno le migliori in ogni zona del campo? Le abbiamo comparate in base alle caratteristiche tecniche per darvi il nostro personalissimo pronostico di chi si aggiudicherà la battaglia in terra russa..

Una vetrina mondiale. Trentadue squadre pronte a darsi battaglia. Campioni eccezionali da ogni parte del globo. Ma non solo. Russia 2018 vuol dire anche scarpe da calcio, tante scarpe da calcio. E, come ogni Mondiale che si rispetti, vuol dire Nike vs adidas.

Abbiamo già presentato il Just Do It Pack di Nike e l’Energy Mode Pack di adidas. Ma quali saranno i campioni che indosseranno i vari silos? E soprattutto, da buoni nerds delle scarpe, in un ipotetico testa a testa chi la spunterebbe tra lo “Swoosh” e le Three Stripes“?

Continua a leggere “Nike vs adidas pt.1: la battaglia di Russia 2018 è iniziata”

Energy Mode Pack: Adidas atterra in Russia

Dopo il lancio di X, Adidas rilancia. E lo fa in grande stile. E’ in arrivo Energy Mode Pack, un mix di colorazioni esplosive che porterà una scossa elettrica in tutte le partite del Mondiale 2018.

Quando arriva un appuntamento come il Mondiale, l’uscita di collezioni molto impattanti dal punto di vista cromatico e stilistico è quasi automatica. Se, infatti, la rivale Nike ha puntato forte su una collezione a sfondo bianco abbinato a colori forti, Adidas non è stata da meno. Da fine maggio, infatti, è arrivato Energy Mode Pack.

Già il nome, come da tradizione, dice tutto. Un mix di colori forti, da pura adrenalina. Ed è quasi normale, del resto. Da quando, infatti, la scarpa colorata è stata sdoganata nel mondo pallonaro, è normale associare a un appuntamento come il Mondiale, l’emozione più grande per tutti i calciofili, tonalità che fanno battere il cuore solo a vederle.

Continua a leggere “Energy Mode Pack: Adidas atterra in Russia”

Nuove Adidas X 18: velocità estrema in stile minimal

A pochi giorni di distanza dal Mondiale, esce finalmente la nuova Adidas X 18. Design essenziale, alta tecnicità e (finalmente) calzata laceless nella versione top di gamma. Andiamo alla scoperta di un modello sicuramente protagonista di Russia 2018.

Va bene, Momo Salah non ha potuto celebrarle a dovere nell’appuntamento chiave della stagione dei club. Ma poco male. Il vero protagonista della Finale, Gareth Bale, le ha pompate non male lo stesso.

Insomma, le nuove Adidas X 18 entrano decisamente a piedi uniti nel panorama football boots e si preparano a un ruolo cardine nel momento clue dell’anno calcistico. Ovvero il Mondiale.

Continua a leggere “Nuove Adidas X 18: velocità estrema in stile minimal”

Caro Pike Shad ti scrivo

Sono innamorato della pesca ai predatori d’acqua dolce. L’ho praticata in tutte le salse e, ogni volta, in qualsiasi spot che me lo permettesse, dovevo per forza innescare uno shad. Oggi, la pesca con il pike shad è diventata il mio cavallo di battaglia nell’ambito del pike fishing

Per carità, nulla da togliere alla pesca con il jerk che, a mio parere, è la più divertente se si parla in termini di dinamicità.

Però la gomma ha quel forte spirito di sopravvivenza che la fa ambientare in ogni tipo di spot: dalla pesca a galla a quella di profondità e, spesso, possiamo farlo addirittura con la stessa esca, cambiando solo la grammatura della testina piombata.

Il mercato, attualmente, presenta centinaia di modelli di shad, con altrettante centinaia di colorazioni differenti, che hanno il compito di catturare prima la nostra attenzione e poi, forse, quella dei pesci.

Continua a leggere “Caro Pike Shad ti scrivo”

Nike lancia il Just Do It Pack: arrivano le scarpe dei Mondiali

Il momento più atteso per ogni calciofilo sta arrivando: i Mondiali di Russia si avvicinano a grandi passi al nastro di partenza. Ecco perchè, a meno di un mese, arriva anche la collezione scarpe firmata Nike. Il nuovissimo Just Do It Pack è pronto a brillare in ogni zona del campo.

Ah, che bello, stanno arrivando i Mondiali. Il mondo pallonaro si ferma, prende un bel respiro, e si tuffa in un mese di passione pura al 100%, dove gioie e dolori si mischieranno vorticosamente. Una bella immagine per ogni appassionato del Gioco.

Attenzione, però. Molto più prosaicamente, un Mondiale è diventato, nel corso degli anni, una vetrina fantastica per esibire le collezioni di scarpe più belle. I produttori, a partire da metà degli anni ’90, tengono in caldo le loro uscite più succose per una manifestazione che è davvero diventata globale al 100%.

Chi non si ricorda delle Diadora di Roberto Baggio a USA ’94, delle quali abbiamo parlato, oppure delle Predator 2002? Modelli storici che, anche per la quantità di gente che ha osservato i campioni che le indossavano, sono entrati nei cuori di ognuno di noi.

Il Mondiale russo non farà eccezione: Nike e Adidas sono pronte a darsi battaglia. A inaugurare il periodo caldo (si spera anche climaticamente, dato la sede della manifestazione) è proprio il Baffo più famoso del mondo. Arriva infatti il Just Do It Pack.

Nike Just Do It Pack
Eccolo qui, in tutto il suo splendore: il Just Do It Pack vola verso la Russia

Continua a leggere “Nike lancia il Just Do It Pack: arrivano le scarpe dei Mondiali”

Materassini di slamatura: uno sguardo al mercato

Materassino di slamatura a piscina

Sono da sempre il simbolo del carp fishing insieme ad avvisatori e rod pod. I materassini di slamatura sono un accessorio indispensabile per ogni carpista che si rispetti. Oggi diamo uno sguardo  agli unhooking mat “a piscina”, ovvero quelli poggiati a terra (ma rigorosamente con sponde alte)

Negli anni Settanta non esistevano. Negli anni Ottanta erano piccoli come fazzoletti. Negli anni Novanta erano enormi ma piatti.

Oggi sono per la maggior parte “a culla”, dotati di telaio e rialzati da terra.

Manca un decennio, che è quello del 2000: quello in cui i materassini erano poggiati a terra, ma avevano sponde rialzate che “inglobavano” il pesce.

Questi materassini di slamatura stanno ritornando in auge a discapito dei “cradle” e in questo articolo vi spieghiamo perché, illustrando uno per uno alcuni materassini “a piscina” sul mercato.

Continua a leggere “Materassini di slamatura: uno sguardo al mercato”

Adidas Deadly Strike Pack: un tuffo nel blu

E’ tempo di primavera: con i primi caldi, Adidas propone una ventata di fresco con la nuova collezione Deadly Strike. Un mix di blu e verdi per un effetto decisamente tonificante. In attesa dell’arrivo del pack Mondiale…

Nel blu dipinto di blu. Insomma, a costo di cadere nella banalità, mai come ora l’introduzione di questo pezzo è già scritta. Non importa se siete fan o meno della canzone nostrana, con il nuovo pack Adidas l’amore per le tonalità notturne schizzerà alle stelle. Vogliamo scommettere?

Lanciato nei primi giorni di Aprile, il Deadly Strike Pack firmato Three Stripes porta una bella ventata di aria fresca nel mondo delle scarpe da calcio. E lo fa puntando forte su tonalità che, negli ultimi tempi, sono state poco cavalcate. Spesso per fare spazio a colorazioni più impattanti, ma non per questo più azzeccate.

Al contrario, come dimostrato anche dall’AF Pack firmato Nike, i colori scuri mantengono un bel successo. Certo, in questo caso la colorazione del pack non è univoca, dato che Nemeziz propone un bel salto cromatico in confronto ai cugini. Ma, d’altra parte, non si può negare che i modelli di punta del Deadly Strike Pack mettano una bella fiche sul blu lucente.

Continua a leggere “Adidas Deadly Strike Pack: un tuffo nel blu”

Canne da 10 piedi: quali scegliere?

Chi le prova, non torna più indietro: le canne da 10 piedi sono ormai una realtà consolidata nel carp fishing. Il motivo è semplice: combinano grandi prestazioni a un’estrema facilità d’uso, oltre ad avere un ingombro ridotto. Ma non sono tutte uguali, e in questo articolo scopriremo perché.

Se parliamo di canne da 10 piedi ci viene subito in mente il carp fishing fatto con e dalla barca.

E’ giusto così, perché l’arrivo di queste canne sul mercato italiano, ma sarebbe meglio dire europeo, è sempre stato giustificato in questo modo.

Per pescare calando con la barca o direttamente dalla barca stessa serve un attrezzo meno ingombrante e più gestibile“: è sacrosanto ma, al giorno d’oggi, non è solo così.

Perché con le canne da 10 piedi oggi ci si fa un po’ tutto: pesca con la barca, pesca a stalking, pesca a galla, ma anche la pesca “standard” da riva lanciando.

E molti angler hanno nel proprio arsenale le “corte”. Nelle prossime righe cercheremo di capire quali elementi e quali caratteristiche tenere in considerazione nella scelta delle canne da carp fishing da 10 piedi.

Continua a leggere “Canne da 10 piedi: quali scegliere?”

Protezioni portiere: l’evoluzione dell’armatura dei numeri 1

Negli anni, il ruolo dell’estremo difensore ha subito una profonda trasformazione. Essere equipaggiati nel modo corretto è diventato indispensabile per un vero numero uno. Ecco perchè il mondo delle protezioni portiere è in piena ascesa all’interno del mercato. Siamo andati ad analizzarlo per capire ogni sfumatura delle novità proposte sul mercato…

Quando parliamo di protezioni portiere, una premessa è doverosa, e non riguarda l’aspetto tecnico.

Fascino unico, senza pari.  Agli altri giocatori di una squadra servono qualità per poter attrarre attenzioni. Al portiere, invece, basta andare tra i pali.

Vestire una divisa che non ha nessun altro e vivere una partita diversa.

Ecco lo spirito di un vero numero uno: il portiere spesso è il matto, quello che non ha paura di nulla, che veste magliette dal colore sgargiante. Oppure quello che si schianta regolarmente sugli stinchi avversari, che travolge tutto e tutti in uscita. Oppure, perchè no, quello che va a far brutto con tutti coloro che osano cercare di violare la Sacra Porta. Stile Seba Rossi o Oliver Kahn. Si, il ruolo del portiere è unico.

Ecco perchè, negli ultimi tempi soprattutto, la linea dei prodotti destinati all’estremo difensore si è fatta davvero ampia e variegata e, appunto, unica nel suo genere.

Abbiamo già parlato dei guanti da portiere e di come mantenerli al top. Ora è il turno dell’equipaggiamento: parliamo di protezioni portiere.

Continua a leggere “Protezioni portiere: l’evoluzione dell’armatura dei numeri 1”