Top 5: le cinque scarpe da calcio più belle del 2017

Gennaio, si sa, è tempo di speranze per l’anno nuovo e di bilanci dell’anno passato. Abbiamo preso al volo l’occasione per stilare la Top 5 delle scarpe da calcio uscite nel 2017. Tra ritorni di fiamma e new entry, la scelta è stata ardua…

Lo sappiamo, siete scossi. Siete rientrati al lavoro dopo la pausa natalizia, è stata dura. Magari con qualche chilo in più e con indosso l’immancabile sciarpa che vostra suocera ha pensato bene di regalarvi per l’ennesima volta. Ah, maledetto gennaio.

Poi quest’anno, dai, ci sono pure due settimane di sosta del campionato, ci rendiamo conto?

Alt, fermi tutti. Diamo un taglio ai soliti clichè e buttiamoci a bomba nel mondo pallonaro fatto di scarpe, maglie in anteprima e nuove uscite. Qui la musica cambia. Già, perchè se è vero che gennaio, solitamente, non presenta grandissime novità nel panorama delle nuove collezioni, è anche vero che l’occasione è ghiotta per fare qualche bilancio dell’anno appena finito. E in modalità football nerds questo può essere un giochino molto divertente per tirarci su di morale da questo grigiore invernale, reso più cupo dalla mancanza di Serie A e campionati affini.

E allora, diamo un’occhiata insieme alla Top 5 delle scarpe da calcio uscite nel 2017. Pronti per il countdown?

Continua a leggere “Top 5: le cinque scarpe da calcio più belle del 2017”

Spotted Fin: The Catalyst e il ritorno di Frank Warwick

Spotted Fin è un’azienda inglese che sta vivendo un autentico boom nelle acque d’Oltremanica. Merito di un’esca dagli ingredienti segreti e delle idee del grande Frank Warwick. Ne parliamo con il referente italiano Matteo Biasioli

Choice and quality, without compromises: scelta e qualità senza compromessi.

E’ questo il mantra di Spotted Fin, un’azienda inglese specializzata in esche per carp fishing, match e coarse fishing da poco apparsa sul mercato con l’esplosività di una bomba al tritolo.

I suoi sacchetti azzurri e grigi, con il logo semplice e il font lineare, colpiscono gli angler fin dal primo impatto sugli scaffali dei negozi.

La qualità e la persistenza degli ingredienti rimangono impressi nella mente del carpista che annusa un barattolo di pop-up o uno dei liquid food della linea.

E poi c’è Frank Warwick.

Sì, proprio lui, che dopo l’avventura Frank Warwick Baits si ributta nella mischia grazie a Spotted Fin, proponendo ai carpisti i suoi secret recipes che hanno fatto catturare a destra e a manca in tutta Europa.

Perché parliamo di Spotted Fin? Perché SportIT.com è il primo negozio italiano a portare questa linea in Italia, in esclusiva per tutti gli angler che vogliono dare una marcia in più alle loro pescate.

Continua a leggere “Spotted Fin: The Catalyst e il ritorno di Frank Warwick”

Mercurial Neymar “Puro Fenomeno”: ecco la nuova scarpa di O’Ney

Nike ha lanciato l’ultima versione di Mercurial negli ultimi giorni del 2017, dedicata al numero 10 verdeoro. Tra innovazioni tecnologiche e tuffi nel passato, di carne al fuoco c’è n’è veramente tanta. Date un’occhiata sotto…

Mercurial, si sa, è la scarpa di chi in campo si sente veramente un fenomeno. E, ammettiamolo, è difficile dar torto anche a chi in realtà ha due ferri da stiro al posto dei piedi. Con un simile parterre di testimonial, infatti, anche chi non da esattamente del tu alla biglia si sente autorizzato a tentare i numeri più audaci. Da CR7 a Neymar, passando per Hazard, la lista degli ispiratori è lunga.

Per non deludere questo esercito di potenziali (e presunti) cracks, Nike ha pensato bene di chiudere l’anno in bellezza, lanciando l’ultima versione del suo silos di punta. Versione, per rimanere in tema, da fenomeno vero: signore e signori, ecco a voi la Mercurial Neymar Puro Fenomeno.

Continua a leggere “Mercurial Neymar “Puro Fenomeno”: ecco la nuova scarpa di O’Ney”

Nasci, Sahara, Sedona: le differenze tra gli Shimano P4

La serie P4 di Shimano è molto probabilmente la più venduta sul mercato nel segmento entry level-medio. Robustezza, fluidità e prezzo aggressivo li rendono tra i preferiti per molte tecniche di pesca, dallo spinning alla trota laghetto. Nasci, Sahara, Sedona: sembrano tutti uguali (ma non lo sono)

In realtà sono quattro, e potremmo definirli “I magnifici 4”, considerando il successo commerciale: i mulinelli della serie Shimano P4 si vedono un po’ dappertutto sulle sponde di fiumi, laghi, cave e mare.

Nasci, Sahara, Sedona, e Catana sono un vero e proprio successo commerciale che nasce dalla capacità di Shimano di coniugare qualità, fluidità e stile a un prezzo accessibile a tutti.

In questo articolo, però, parleremo solo dei primi 3 e cercheremo di rispondere a una delle domande più diffuse in merito a questi mulinelli: quale devo comprare?

Vi spiegheremo, nel modo più completo possibile, le differenze, in modo da poter scegliere con consapevolezza quale mulinello applicare alla nostra adorata canna.

Continua a leggere “Nasci, Sahara, Sedona: le differenze tra gli Shimano P4”

Mini-boilies per il carp fishing invernale

In inverno l’attività della carpe rallenta molto, quindi entrano in gioco esche più piccole e approcci più concentrati, in cui le mini-boilies danno una marcia in più per avere la meglio su pesci diffidenti e svogliati

I veri carpisti non si fermano in inverno, perché sanno che è il momento in cui si fanno i pesci grossi.

Tuttavia, è la stagione più difficile dell’anno: i cappotti si “indossano” non solo perché fa freddo, ma perché si torna a casa con la coda tra le gambe dopo sessioni con avvisatori muti e immobili.

A fronte di queste grandi difficoltà, ci sono soddisfazioni immense non solo legate alla taglia: nelle prossime righe cercheremo di capire come affrontare al meglio l’inverno con approcci small e concentrati.

In cui, a farla da padrone, sono le mini-boilies. Vediamo come usarle al meglio, in abbinamento con pellet e pasture.

Continua a leggere “Mini-boilies per il carp fishing invernale”

Molix Tank Bag: versatile e indistruttibile

Per l’autunno 2017 Molix ha presentato una nuova serie di accessori dedicati allo spinning. Tra questi, la Tank Bag, una borsa in EVA dotata di portacanne che fa breccia nel cuore degli appassionati dell’area game. Scopriamo qualcosa di più con le prossime righe firmate Andrea Gui

Cosa c’è di più fastidioso di dover appoggiare le nostre amate canne a terra? Son così belle, sottili, delicate: perché rovinarle contro sassi e detriti?

Oppure, pensiamo a tutte le volte in cui dobbiamo cambiare esca, il che significa togliere dalle spalle il nostro zaino, aprire le varie cerniere e tackle box e poi ripetere tutto al contrario…

Due situazioni che, oltre a mettere a repentaglio la nostra attrezzatura, ci fanno perdere tempo e concentrazione.

Ecco allora che Molix ha ideato la Tank Bag proprio per risolvere, con un prodotto solo, due “questioni” molto care ai pescatori a spinning, in particolare a chi pratica l’area trout e tutte le tecniche di pesca in movimento.

Continua a leggere “Molix Tank Bag: versatile e indistruttibile”

Compagni di Sport: aiuta la tua società sportiva insieme a SportIT!

Compagni di Sport è l’iniziativa di SportIT che ti permette di fornire materiale sportivo gratuito alle società sportive e alle scuole attraverso i tuoi acquisti. Accumula i buoni, raccoglili e donali alla tua società: a farla felice, ci pensa SportIT con una valanga di materiale gratuito. Ecco come funziona!

Un acquisto che fa bene allo sport: possiamo riassumere così il concetto che sta alla base di Compagni di Sport, l’iniziativa di SportIT dedicata alle società sportive.

Un’idea semplice ma molto efficace: premiare le società sportive e le scuole con materiale gratuito attraverso gli acquisti di chi quelle società le vive (tesserati e alunni) o le supporta (genitori e tifosi).

Infatti, più acquisti fai su SportIT, più buoni Compagni di Sport accumuli e più attrezzatura puoi così regalare alla tua società.

Continua a leggere “Compagni di Sport: aiuta la tua società sportiva insieme a SportIT!”

Molix Waist Bag: il marsupio-tracolla

Molix Waist Bag è la nuova tracolla-marsupio dedicata gli appassionati di area game, street fishing e light spinning. Un accessorio versatile che si adatta alle nostre necessità di pesca in movimento, quando velocità ed esche a portata di mano fanno davvero la differenza. Ce la presenta Maurizio Manzi.

Per nostra sfortuna non sempre si hanno giornate intere da dedicare alla nostra “malattia” preferita, lo spinning.

Gli impegni lavorativi o familiari (e meno male che ci sono!) alle volte ci costringono a fare uscite di pesca “lampo”, che durano davvero poco, magari anche solo un’ora.

La ormai canonica pausa pranzo per molti diventa l’unica (o quasi) porzione della giornata dove staccare un po’ la mente con i “casini” di tutti i giorni e insidiare il predatore di turno per passare qualche momento piacevole.

Ed è qui che entrano in gioco due tecniche moderne dello spinning: la Trout Area e lo Street Fishing.

Continua a leggere “Molix Waist Bag: il marsupio-tracolla”

Il pallone dei Mondiali: arriva il nuovo Adidas Telstar

Va bene, non ci saremo. Ma il pallone dei Mondiali, Telstar 18, si è già presentato al grande pubblico. In attesa di prendersi la scena tra giugno e luglio…

Puntuale come un orologio svizzero, Adidas ha svelato il nuovo pallone dei Mondiali. I trentadue team migliori del mondo si daranno battaglia con il nuovo Adidas Telstar 18, che riprende la pesante eredità lasciata dal suo avo del 1970. Eh si, perchè mai come questa volta la casa tedesca calca la mano sulla storia. Lo fa ricollegandosi, come detto, a un modello davvero storico, il primo lanciato per un Mondiale. Come detto, nel lontano 1970. Sembrano passati secoli.

Continua a leggere “Il pallone dei Mondiali: arriva il nuovo Adidas Telstar”

It’s back: Adidas Predator

Adidas Predator, la scarpa simbolo di fine e inizio millennio, torna sulla scena. Lo fa con una versione totalmente rinnovata nel look e nella tecnicità. Basterà per rispolverare i fasti di un passato così glorioso?

Ci siamo: Adidas Predator è tornata! Come vi avevamo detto tempo fa, d’altronde, i segnali erano chiari. Inequivocabili, oseremmo dire. Si era partiti con delle colorazioni di Ace (ad esempio, Ace Purecontrol del Red Limit Pack) che strizzavano decisamente l’occhio al passato, con il classico rosso/nero che tanto era stato celebrato da modelli storici come Predator Accelerator (1998) o Predator Mania (2002). Già da qui la classica puzza di bruciato era nell’aria.

Con l’uscita di edizioni limitate come Adidas Predator Champagne Pack o Adidas Predator Precision, la puzza di bruciato era diventata un vero incendio. Colpo finale, la recente presentazione di un pack dedicato al testimonial più famoso della scarpa. Si, lui, David Beckham. La sua Capsule Collection è stata la vera conferma che ha spazzato via tutti i dubbi. Adidas Predator is back.

Continua a leggere “It’s back: Adidas Predator”