Barcellona vs Real Madrid: le maglie 2019/20

10 Giugno 2019  |  Alessandro La Corte

Barcellona vs Real Madrid: non solamente rivalità sportiva, ma anche modi e stili diversi di concepire il calcio e la vita. L’ultimo capitolo della rivalità è stato il lancio delle nuove maglie 2019/20, effettuato settimana scorsa da Nike e adidas. Gli abbiamo dato un’occhiata da vicino…

Quando si parla di Barcellona vs Real, vale veramente tutto. Ognuno di noi può farsi venire in mente di tutto, dalla testa di maiale lanciata a Figo fino alla rissa Mourinho/Vilanova. Per non parlare delle prodezze dei giocatori.

Sia blaugrana che merengues, infatti, hanno sempre potuto schierare nelle loro fila dei veri e propri mostri sacri. Facile, quindi, andare con la mente alle prodezze dei campioni più disparati, una lista davvero interminabile che si conclude – per il momento – con i pluripremiati Messi e Ronaldo.

Più difficile che la rivalità si sposti sul piano dell’immagine. Eppure, nel confronto tra Catalogna e Madrid, non viene risparmiato davvero nulla. E’ stato quindi logico, dal nostro punto di vista, che la nostra attenzione si spostasse sul doppio lancio che adidas e Nike hanno riservato ai due team settimana scorsa.

Grosse novità da una parte, rispetto della tradizione dall’altra. A ogni modo, due divise, per storia e blasone, assolutamente iconiche.

La maglia Barcellona

Grossa novità in casa blaugrana. Il nuovo concept proposto da Nike per la nuova stagione prevede – udite udite – un motivo a scacchi assolutamente inedito dalle parti del Camp Nou.

Ispirato dal paesaggio urbano che si può apprezzare nel famoso distretto cittadino di Eixample, il nuovo stile della maglia Barcellona 2019/20 rispecchia in pieno l’animo pulsante, vivace e creativo della città catalana.

Una creatività esplosa sicuramente già in passato e sulla quale la città vuole posare le basi anche per il proprio futuro. Logico, quindi, che i primi rappresentanti di questa celebrazione dello spirito cittadino fossero gli amatissimi giocatori culès, veri e propri alfieri dello spirito barcelonista.

Pete Hoppins, Nike Football Apparel Senior Design Director, ha ben spiegato il concetto che sta dietro alla nuova creazione del brand americano. “La filosofia innovatrice del club risuona attraverso la città” è stato infatti il claim con il quale è stata lanciata la nuova maglia.

Anche Gerard Piquè, simbolo dello spirito catalano, ha dato la sua approvazione al nuovo stile: ” La nuova maglia è qualcosa di nuovo e eccitante – ha affermato il difensore – E’ 100% Barca e rappresenta in pieno il legame unico tra il club e i propri supporters”.

Le foto di presentazione del kit sottolineano in pieno questo legame speciale. Oltre ai più famosi calciatori blaugrana, infatti, hanno posato anche volti noti della moda e della scienza della città. Personaggi come SamxSen, Candela Capitán, Laura Louek, Maire-Eve Beaulieu e l’asso del Barça femminile Alexia Putellas.

A completare la divisa, dettagli importanti, come le maniche interamente blu, un richiamo alla bandiera della Catalogna sul colletto e i tradizionali sponsor che da qualche anno campeggiano – ahimè – anche sulla divisa barcelonista. Per quest’anno, sarà ancora Rakuten il main sponsor, mentre Beko, marca di elettrodomestici, farà il suo debutto sulla manica sinistra.

La maglia Real Madrid

In questa sfida Barcellona vs Real, dalle parti di Madrid hanno invece puntato sulla tradizione. La camiseta blanca, infatti, risplenderà in tutto il suo candore sotto le luci del Bernabeu, senza particolari innovazioni da parte di adidas.

La prima cosa da notare sono sicuramente i dettagli dorati su colletto, stripes, sponsor e logo adidas. Un preziosismo che simboleggia sicuramente la volontà di ripartire al massimo dopo una delle stagioni più difficili del club di Chamartìn.

L’effetto elegante è più che assicurato, ma a Madrid si augurano che la maglia Real Madrid 2019/20 dia anche il via al nuovo corso tecnico della società, che si è già assicurata pezzi pregiati del mercato, come ad esempio l’asso ex Chelsea Eden Hazard.

Il kit si completerà con i classici calzoncini e calzettoni bianchi, che avranno comunque – a quanto filtra da Madrid – qualche dettaglio dorato. Sull’angolo destro della maglia sarà ancora presente il badge di campioni del mondo, che sarà proposto fino a dicembre, quando un altro club prenderà il titolo delle merengues.

Tecnicamente parlando, invece, in casa adidas, anche per questa stagione, si è puntato molto sulla classica tecnologia Climachill, almeno sulle maglie indossate dai giocatori. Per le versioni replica, destinate ai tifosi, spazio invece alla tecnologia Climalite.

E’ dal 2012, con Mourinho in panchina, che dalle parti della Casa Blanca non si proponeva una maglia con dettagli dorati. Visto che i semi dell’incredibile ciclo vincente – almeno in Europa – del Real sono stati gettati in quel periodo, è logico aspettarsi che il club abbia lo stesso obiettivo.

Ricordiamo che le maglie Barcellona e Real Madrid sono in vendita su SportIT.com e nei nostri store.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*