fbpx

Milan home kit 2023/2024: il legame tra club e città

Per la nuova stagione 2023/2024 Milan e Puma annunciano una maglia che non segue gli schemi classici soliti delle maglie home.

Avete visto Milan-Hellas Verona? Se la risposta è sì, sicuramente oltre alla star del basket Melo e alla magnifica coreografia della Curva Sud, avrete notato la nuova maglia home della squadra milanese, che indosserà nella prossima stagione.

Spesso i club insieme ai loro corrispettivi brand lanciano maglie ispirate al passato, la prossima stagione invece la maglia home che indosseranno i giocatori di Pioli sarà innovativa e non seguirà la semplicità che spesso troviamo in quelle degli altri top club europei.

L’innovazione della maglia

Dopo avervi creato un po’di “hype” è giunto il momento di passare alla descrizione di questa, secondo noi, splendida maglia.

Partiamo dal fatto che Puma e la squadra rossonera con questa nuova maglia non vogliono distaccare i due significati della parola “MILAN”, ovvero la squadra milanese e città lombarda di Milano.

Nella maglia le due inconfondibili strisce nere si uniscono nel certo della maglietta creando la lettera “M”, che viene ripetuta più volte, con l’obbiettivo quindi di celebrare il club e la città.

Le due strisce nere sono quindi sovrapposte su uno sfondo rosso, al contrario dell’anno scorso, in cui club e brand avevano fatto l’esatto contrario, ovvero strisce rosse al centro della maglia su sfondo nero.

Purtroppo, per i tifosi milanisti, il cosiddetto “scudo”, tra logo del club e del brand, la prossima stagione non sarà cucito sulla loro maglia, bensì sulla maglia della squadra partenopea…il Napoli.

Nonostante la perdita dello scudetto sulla maglia, che sicuramente gli attribuiva un gran fascino, Puma non farà rimpiangere la vecchia maglia home ai tifosi.

Vi sarà sicuramente sorta la domanda: “E Maignan rimane senza maglia?” No tranquilli è stata lanciata anche la maglia del portiere, caratterizzata da strisce verde scuro a zig-zag, sovrapposte invece su uno sfondo sempre verde, questa volta però più chiaro.

Quindi anche per la maglia del portiere club e brand hanno deciso di innovarsi, uscendo dagli schemi… facendo qualcosa di diverso dalle sempre solite e uguali maglie che i portieri tutti gli anni indossano.

Gli sponsor

Anche gli sponsor hanno importanza su una maglia da calcio: per il club, che ottiene soldi per pubblicità; e per il brand/sponsor, che ha così la possibilità di mettersi in vista. E ovviamente, anche per i tifosi, perché questo potrebbe migliorare o rovinare la bellezza della maglia.

In questo caso il Milan conferma “Emirates”, che ormai è sulla maglia della squadra rossonera dalla, ormai lontana, stagione 2010/11.

Mentre per quanto riguarda la squadra femminile momentaneamente non avrà nessuno sponsor sulla maglia, che probabilmente verrà aggiunto a stagione in corso.

Sostenibilità, traspirabilità e comodità

Ormai i brand si impegnano anche per garantire una piacevole utilizzo della maglia e per la sostenibilità di questa.

La maglia come sempre verrà prodotta in due versioni: Authentic e Replica.

La maglia Authentic è caratterizzata da un tessuto Ultraweave per una efficacie traspirabilità e una tecnologia DryCELL, che permette di mantenere il corpo libero e asciutto dal sudore.

Mentre per quanto riguarda la maglia Replica anch’essa offre gli stessi vantaggi della versione Authentic della maglia, ma non è dotata del tessuto Ultraweave.

Inoltre in entrambe le versioni della maglia Puma si è impegnata a ridurre l’impatto sull’ambiente, infatti questa maglia è realizzata con materiale al 100% riciclato, ovviamente a eccezione di bordi e decorazioni.

Credo che siamo tutti d’accordo, milanisti e non, che Puma e Milan abbiano realizzato una splendida maglia, diversa dal solito.

Chissà se l’anno prossimo parleremo di una nuova maglia del Milan decorata con la cucitura dello “scudo” sul petto e l’aggiunta di un’altra stella sopra lo stemma.

Presto questa maglie sarà disponibile anche nei nostri negozi SportIT e su SportIt.com, in entrambe le sue versioni. Tieni d’occhio la nostra pagina Facebook e la nostra pagina Instagram (@sportitfootball) per essere aggiornato su questo nuovo arrivo!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelline per esprimere il tuo voto

Valutazione 4.4 / 5. 8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*