Nuove Nike Tiempo VIII: innovazione con tradizione

24 Giugno 2019  |  Alessandro La Corte

L’attesa è finita: le nuove Nike Tiempo VIII debutteranno oggi, diventando uno dei lanci cardine dell’estate. Andiamo a scoprire insieme tutti i segreti di un modello storico, che nella sua nuova edizione presenta molti aspetti innovativi.

Si aspettava da tempo, ora è realtà. Le nuove Nike Tiempo VIII vengono presentate oggi, con grande gioia per ogni affezionato – e sono in tanti – di questo storico silo. Amanti della tradizione, li chiameremmo noi. Gente che si esalta con la pelle di canguro (appunto), l’olio canforato e il grasso di lontra. Insomma, gente che ama il calcio di una volta. Tiempo appartiene soprattutto a loro.

Per il debutto, l’azienda americana ha scelto due colorazioni base come il nero e il bianco. Una conferma, se ce ne fosse bisogno, dello stile classy del modello, che si esalta con stili molto tradizionali. Insomma, fin qui tutto nella norma.

Dove sta il trucco allora? In effetti, qualcosa di strano c’è. Eh si, perchè per la prima volta, possiamo dirlo, un forte aspetto innovativo, piuttosto moderno, sarà una parte fondamentale della costruzione della scarpa. Una scarpa che risulterà quindi carica di tradizione, ma anche di aspetti tecnici molto freschi e recenti. Uno su tutti, l’uso del Flyknit.

Nike Tiempo VIII: la prima volta del Flyknit

Ok, lo sappiamo. In realtà anche la settima edizione presentava un lieve inserimento del materiale che Nike ha eletto come simbolo del decennio 2010-2020. Ma sarà solo con Nike Tiempo VIII che il Fyknit sarà veramente sdoganato, vero protagonista accanto all’inossidabile pelle di canguro premium.

Come si vede dalla foto, la costruzione della scarpa sarà equamente divisa tra pelle e Fyknit

Infatti, un Flyknit Fit Tunnel, posizionato nella parte interna della tomaia, avvolgerà il piede. Il risultato? Nike si aspetta che questa sia la Tiempo più comoda mai creata, esaltando al massimo la sensazione di calzata personalizzata per ogni utilizzatore. Che, comunque, potrà sfruttare la classica tomaia in pelle nello strato più esterno della calzatura.

Per enfatizzare al massimo quest’aspetto, anche il tessuto Quadfit sull’avampiede svolgerà un ruolo importante, anche a livello di durata del prodotto. Questo componente, in effetti, limiterà l’effetto overstretching della pelle, diminuendo il rischio di strappi o tensioni troppo forti sulla parte esterna.

Un bel punto in più, da sfruttare appieno anche per quello che forse è sempre stato l’aspetto più discusso di Tiempo, ovvero la delicatezza del proprio materiale principale. E c’è di più. La parte esterna in pelle, per la prima volta, sarà interamente senza cuciture, risultando così ancora più robusta e meno soggetta all’usura rispetto alle versioni precedenti.

Design a diamante

Non basta ancora. Uno degli aspetti che balza subito agli occhi è il particolare pattern che da Beavertown hanno riservato a questa nuova Nike Tiempo VIII. Un disegno a diamante, molto particolare, ma che racchiude in sè una motivazione tecnica e non stilistica.

Questo particolare motivo, infatti, è stato studiato appositamente per combattere quello che era, finora, uno dei nemici peggiori di Tiempo. Ovvero l’acqua. Già, perchè la pelle di canguro è il top, ma se piove, lo sappiamo, tende ad assorbire.

Il concept a diamante della nuova tomaia, invece, eviterà l’accumulo e l’entrata di pioggia e fango, rendendo le nostre Nike Tiempo VIII inattaccabili anche da agenti esterni. La tecnologia ACC farà il resto, per un controllo palla ai limiti della perfezione.

Il disegno a diamante limiterà lincidenza di fattori come pioggia e fango

Lo stile

Detto che la suola non presenterà particolari variazioni (si rimarrà sulla Hyperstability già testata nella precedente versione), andiamo a vedere brevemente lo stile delle due edizioni che hanno caratterizzato il lancio di Nike Tiempo VIII.

La versione bianca farà parte di un pack denominato “Noveau White”. Decisamente elegante, sarà apprezzatissima da chi magari non gradisce la colorazione scura ai piedi. A nostro giudizio, questa scelta di look è quella che esalta maggiormente il pattern diamantato della tomaia. Sarà probabilmente indossata dalle calciatrici che disputeranno le fasi finali del Mondiale di Francia.

Per quanto riguarda, invece, la versione nera, sarà parte integrante del nuovo pack “Under The Radar”. Sobria, minimal, ma dall’eleganza senza tempo, rispetto alla cugina chiara presenta un tocco brillante nel baffo azzurro. Un abbinamento che, dobbiamo dirlo, ci ha convinto pienamente. La versione dark sarà ai piedi dei maggiori testimonial del silo durante la preseason 2019/20.

Ricordiamo che le nuove Tiempo VIII saranno in vendita su SportIT.com e nei nostri store dal 27 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*