fbpx

Puma Spark Pack: le scarpe per chi accende la scintilla

3 Marzo 2020  |  Redazione Calcio

Puma lancia un nuovo Pack: lo Spark. Protagoniste sono le nuove versioni delle scarpe calcio Future e One. Ve le presentiamo, con particolare attenzione all’aspetto tecnico.

“Il gioco è cambiato. C’è un’evidente ossessione per fisico, atletismo e tattica. Questo rende il calcio sempre più dispendioso e claustrofobico. I giocatori che dimostrano tecnica unica nel controllo e nel passaggio, o grande dinamismo nei movimenti, sono i giocatori che ridefiniscono il gioco. Questi sono i “game-changers”. Sono la scintilla per la loro squadra. Le nuove leggende che esaltano i fan e instillano timore nel cuore dei loro avversari”.

Puma è abbastanza chiara nel presentare le nuove scarpe calcio che fanno parte dello Spark Pack, lanciate all’inizio di questo 2020.

Spark Pack, ovvero il pack della “scintilla“: un nuovo concetto di scarpa dedicata ai giocatori che stimolano la squadra, i game-changers, appunto.

Brillanti, tecnici, incisivi. Giocatori del calibro di Aguero, Griezmann, Suaréz, Parris, Witsel, Reus.

Be the spark

Pep Guardiola, uno che di rivoluzioni nel calcio ne sa abbastanza, dice che “inizia tutto con una scintilla, è così che i giocatori diventano dei campioni in grado di cambiare una partita in un istante, ridefinendo le regole del gioco”.

Sono due le scarpe calcio “ammiraglie” che fanno parte del nuovo Spark Pack di Puma.

Le Future 5.1, nella colorazione Ultra Yellow – PUMA Black, e le One 20.1, nel colore Ultra Yellow – PUMA BLACK – Orange Alert.

Sul campo, si notano eccome: grazie al colore giallo acceso e alla texture incrociata con il nero, sono uniche e inconfondibili.

Puma Future 5.1

Se sei un giocatore che fa del dinamismo il suo punto di forza, allora la scarpa che fa per te è la Future 5.1, il simbolo di questo nuovo Puma Spark Pack.

Una scarpa leggerissima, con tomaia lavorata completamente a maglia: la Puma Future 5.1 risponde pienamente ai movimenti del piede, offrendo comfort, vestibilità e stabilità anche nei cambi di direzione.

Una scarpa “da attaccanti” piccoli e agili: non a caso a indossarle sono Antoine Griezmann, Luis Suàrez, Dzsenifer Maroszàn e Marco Reus.

Molto particolare è l’integrazione tra tomaia lavorata a maglia e sistema di allaccio NETFIT. Un sistema che nasce sulle scarpe da running e che è stato portato anche nel calcio.

Per farla breve, sono presenti una serie di fori per allacciare la scarpa secondo diversi stili, a seconda della performance che si vuole avere (supporto alla caviglia, stabilità, avvolgimento del piede, e così via).

Quindi, la Future risulta una scarpa avvolgente, morbida, molto comoda da indossare.

Qui sotto riportiamo la tabella comparativa tra le varie versioni delle Puma Future.

Puma One 20.1

La Puma One 20.1 è stata creata, invece, per il tocco di palla e la finalizzazione.

La indossano calciatori del calibro di David Silva, noto per il suo tocco preciso, Sergio Aguero, finalizzatore letale e il “nostro”, perché gioca nell’Inter, Romelu Lukaku, bomberone dal tocco istintivo ma estemamente efficace.

Questi nuovi scarpini da calcio Puma combinano la leggerezza e la stabilità del sistema Sprintweb cona la tomaia in pelle K-leather: il risultato è un mix di velocità, tocco e indispensabile sostegno.

E’ una scarpa più tosta, che mantiene però assolute caratteristiche di comodità e di comfort.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*