fbpx

3 buoni motivi per acquistare un tapis roulant per la tua casa

Perché dovrei acquistare un “tapirulan”? Te lo spieghiamo in questo articolo dove andremo dritto al sodo, partendo da tre parole a cui non puoi rimanere indifferente: salute, sicurezza, continuità. Schiaccia il bottone, il nastro inizia a girare!

La cosa difficile di questo articolo è che dobbiamo indirizzarlo sia a chi è già appassionato di sport, sia a chi non lo è ma, volente o nolente, ci deve diventare. In breve: dobbiamo parlare a chi si muove e a chi vuole (o vorrebbe farlo).

Prima che si parli di modelli – giusto per la cronaca, esistono tapis roulant magnetici e tapis roulant elettrici, e questa è solo una prima distinzione di massima – è bene che tu ti chieda: per quale motivo dovrei comprare un tapis roulant?

Veniamo da un periodo molto difficile, in cui siamo stati chiusi in casa parecchio, e al contempo le vendite dei tappeti corsa sono cresciute enormemente. Questo è merito appunto sia di chi lo sport lo ha sempre fatto, ma è stato obbligato a stopparsi – pensiamo ai poveri runner! – sia di chi, spaventato dall’idea di dover passare molto tempo in casa, ha deciso di acquistare un attrezzo da home fitness per rimanere un minimo in movimento.

Ecco, allora, che il tapirulan – molti lo ricercano anche così, scritto come si pronuncia – è entrato in molto case italiane.

E magari entrerà presto anche nella tua. Perché…

Primo: la salute

… perché muoversi fa bene. Scontatissimo dirlo, molto meno farlo. Se tutti fossimo motivati in questo senso, non esisterebbero sovrappeso ed obesità!

Acquistare un tapis roulant per la casa, e utilizzarlo, ci permette di fare movimento, sia che sopra il tappeto si corra o si cammini.

Fare attività motoria su un tapis roulant stimola innanzitutto il sistema cardiocircolatorio e cardiovascolare, connessi ovviamente al sistema muscolare e al benessere delle articolazioni.

Non necessariamente un tapis roulant devi usarlo per dimagrire o rassodarti: è semplicemente un alleato per vivere bene. Per fare sì che “30 minuti di attività fisica al giorno” allunghino la vita per davvero.

Ovviamente, un tapis roulant ci può aiutare anche a dimagrire, eliminando i chili di troppo e tenendo sotto controllo l’accumulo di grassi.

Camminare sul nastro, facendo attività aerobica, è un ottimo viatico per bruciare le calorie di troppo. Non è un caso, poi, che i tappeti corsa sia consigliati nella cura di diverse patologie metaboliche…

Quindi un tapis roulant, se usato con continuità, fa bene alla salute: muoversi regolarmente e darsi degli obiettivi per se stessi, e raggiungerli, è inoltre un incredibile antidoto allo stress!

Secondo, la sicurezza

Siamo tutti d’accordo che correre all’aperto è più bello. Anche se non tutti possiamo correre in mezzo alla Natura Fantastica, ma spesso dobbiamo accontentarci dei parchi o dei marciapiedi delle città, sentire l’aria fresca sulla pelle e vedere il panorama che cambia è senza dubbio più stimolante che correre in casa su un rullo di gomma.

Tuttavia, ci sono dei vantaggi che devi tenere in considerazione, anche se sei un runner esperto e un tapis roulant non lo vuoi vedere neanche col binocolo:

  • Non c’è meteo che tenga: sul tapis roulant puoi correre sempre, anche se piove a dirotto, se fa un freddo glaciale, o hai paura che ti insegua un leone perché ti sembra di essere nella Savana dal caldo che fa;
  • Non ci sono le macchine: come detto sopra, non tutti possono correre nella Natura dove non ci sono mezzi di trasporto; e poi arriva un momento in cui la visibilità crolla per buio, nebbia o per distrazione di chi guida non solo le macchine ma anche le bici, le moto o i tanto in voga monopattini elettrici. Chi corre diventa un bersaglio facile, ma se sei un tapis roulant in casa è decisamente impossibile che una macchina ti travolga…
  • Non ci sono malintenzionati: a meno che tu corra con la porta spalancata, possibilità di assalti o di violenze ce ne sono ben poche mentre corri su un tapis roulant…
  • Non ci sono infortuni: ogni tapis roulant, anche quelli che viaggiano a oltre 20 chilometri orari, è dotato di un dispositivo di sicurezza che blocca il nastro in caso di cadute o scivolate. Ma la cosa più importante è che il nastro è bene ammortizzato, e non è sconnesso come può essere un terreno naturale. Le articolazioni sono meno sollecitate e non c’è il rischio di non vedere una buca, una pozzanghera, una lastra di ghiaccio.
  • Impari il ritmo: questo riguarda in realtà più chi corre già da un po’, infatti il tapis roulant è un ottimo alleato da affiancare alla corsa su strada perché ci permette di “imparare” a seguire un ritmo di corsa. Esempio: se vogliamo correre a 6 minuti al chilometro, possiamo impostare la velocità ed essere sicuri di farlo senza dover correre guardando continuamente il gps. E’ come se insegnassimo al corpo ad avere una memoria meccanica del ritmo, e su un tapis roulant è molto più semplice farlo.

Ecco, dopo aver parlato di sicurezza, sei ancora SICURO di non aver bisogno di un tapis roulant?

Terzo, la continuità

Si fanno sport e movimento per stare meglio. Li si fanno in palestra, all’aperto, con gli amici, per cambiare aria e staccare dal quotidiano.

Tuttavia, c’è un problema che riguarda tutti, ed è quello della continuità. Lavoro, famiglia, impegni personali, sfortune, il meteo, o più semplicemente “la vita“, spesso contribuiscono a rompere la continuità nello sport.

E’ anche per questo che dovresti pensare ad acquistare un tapis roulant per la casa: ti consente di sfruttare ogni momento libero per fare un po’ di attività fisica, e quindi stare meglio.

E hai mai tenuto in considerazione il fatto che puoi correre o camminare, e al contempo ascoltare musica, guardare la tv, o leggere un libro? A parte la musica, certi contenuti non puoi goderteli all’aperto!

Quindi, se ti abbiamo convinto, ecco i migliori tapis roulant per l’home fitness. Ce ne sono di moltissimi tipi: magnetici, elettrici, tapis roulant pieghevoli, tapis roulant con consolle da astronavi su cui guardare anche i film di Netflix.

Scegli quello che fa per te in base al bugdet e a quello che vuoi fare – camminare, correre, correre forte – e impegnati; se hai un tapis roulant puoi unire l’utile (lo sport) al dilettevole, e smetterla di dire che non hai mai tempo per muoverti!ù

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelline per esprimere il tuo voto

Valutazione 5 / 5. 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*