Boilies Carp-Tec Dynamite Baits: quali e quando usarle?

9 Luglio 2018  |  Paolo Meneghelli

Anche le cosiddette “esche da pastura” hanno un loro perché. E’ sbagliato pensare che tutte siano uguali, anche all’interno dello stesso range. In questo articolo analizziamo la linea economica di Dynamite Baits, la Carp-Tec, per capire quando è meglio usare un gusto piuttosto che un altro

La premessa è che in tema di esche ognuno ha la sua verità. “Pesce o frutta? Ma va, meglio le spezie!”.

Nella realtà dei fatti, però, la verità assoluta in tema di esche non esiste.

Esistono però delle costanti di cui ci possiamo rendere conto grazie all’uso frequente di determinati prodotti, alla loro prova sul campo.

Questo è quello che cercheremo di fare: prenderemo una linea di boilies molto “famosa”, la Carp-Tec di Dynamite Baits, e gusto per gusto analizzeremo le situazioni in cui è meglio usare un gusto al posto di un altro.

Sulla base, ovviamente, dell’esperienza di chi scrive.

Piccola parentesi prima di cominciare sulla grande offerta Carp-Tec Dynamite Baits di SportIT: sono disponibili sul sito a 9,90 euro (sacchetto da 2 chili) e 24,90 euro (3 sacchetti da 2 chili). Per qualità/prezzo, non hanno rivali… e chi le usa da tempo come boilies da pastura lo sa bene.

Pineapple & Banana, Strawberry, Krill & Crayfish: tre gusti al top delle boilies Carp Tec.

Boilies Carp-Tec Pineapple & Banana

Partiamo da queste perché, fondamentalmente, sono le nostre preferite.

Che dire dell’abbinata ananas e banana? Semplicemente, che è una delle più vincenti della storia del carp fishing.

Veloci e dolcissime: le boilies Carp-Tec Pineapple & Banana sono ideali per lo stalking fishing.

Sono molto probabilmente le più veloci della linea come entrata in pesca.

Hanno un gusto fruttato, rotondo, molto persistente.

I risultati migliori, in termini di catture, si vedono alla fine dell’estate e all’inizio dell’autunno.

Ma sono in realtà molto continue, e rendono bene durante tutto l’arco dell’anno.

Piccolo consiglio: sbriciolate con il Krusha, sono un fenomenale additivo per stick mix e method mix.

Ne incrementano la granulometria e, grazie al fatto che sono molto “cariche”, potenziano l’attrattività delle farine stesse.

Boilies Carp-Tec Scopex

Le meno capite, ma sicuramente tra le più efficaci. Il gusto di queste esche è inconfondibile: il mitico, inimitabile, scopex.

Sono boilies cremose, con un gusto forte, ma al contempo delicato, che danno il meglio di sé soprattutto nei mesi caldi.

Scopex: un gusto storico che non poteva mancare nelle Boilies Carp-Tec Dynamite Baits.

Diciamo che, quando c’è da pasturare tanto, la scelta è proprio per queste palline, che sembrano non stancare il pesce.
Sono il corollario perfetto per altre boilies in commercio, di qualità superiore, che possiamo usare per l’innesco o per la pasturazione nei sacchetti di Pva.

Parliamo di Manilla di Stiky Baits, di Catalyst di Spotted Fin, di Scopex Squid di Nash, ma anche di Live System di CC Moore.

Per non parlare, anche, delle Monster Tiger Nut della stessa Dynamite.

Ci giungono voci anche di ottimi risultati su pasturazioni continue, di mantenimento, in spot fluviali.

Piccolo consiglio: provate a spezzarle a metà e a innescarle sul rig “al contrario”, a ‘mo di “caramella”…

Boilies Carp-Tec Krill & Crayfish

Sono senza dubbio le preferite dal pubblico perché il Krill è un aroma molto di moda.

Krill & Crayfish: un gusto al pesce delle Carp-Tec di Dynamite che piace tantissimo a chi pesca in lago.

Le Krill e Crayfish sono palline al pesce dal sapore molto intenso, ideali soprattutto in acqua calda o comunque non oltre l’autunno.

Piacciono particolarmente a chi pesca in grande lago, perché in genere un gusto così viene associato alle carpe “selvagge”.

Grazie al loro colore sono molto utili negli approcci in acqua bassa, dove non vogliamo far vedere troppo l’innesco ma puntiamo sulla qualità degli attrattori.

Rispetto ai gusti fruttati sono meno “potenti”, ma non è affatto un male: negli spot più pressati, dove palline troppo forti possono disturbare il pesce, queste boilies di Dynamite dicono bene la loro.

Piccolo consiglio: sono perfette per essere abbinate a stick mix o a method mix al gusto pesce, come tuna, halibut, salmon e, perché no, lo stesso fish.

Boilies Carp-Tec Tuttifrutti

Le boilies “da laghetto” per eccellenza. Il gusto tuttifrutti è inconfondibile e sembra molto apprezzato dalle carpe dei laghi a pagamento.

Le Tuttifrutti sono allround, e all season: “pungono” sia in estate, sia in inverno, sia in autunno, sia in primavera.

Merito del fatto che sono molto aromatiche, ma senza esagerare, e sono abbastanza “leggere”.

In pratica, palline “da caccia”, da impiegare nelle sessioni lampo.

Si abbinano benissimo a tutti gli inneschi fruttati, e ci hanno dato buoni risultati anche abbinate a inneschi cremosi.

Piccolo consiglio: miscelate a Pineapple & Banana e a Scopex, creano una miscela che piace molto agli amur. Un bel letto di queste boilies spezzate, e miscelate tra loro, magari additivate con un liquido fruttato come gli Active Ade di Mainline, non sbaglia col “cinese”.

Una piccola regina di grande lago caduta su un innesco a tiger e pasturata con una miscela di palline sbriciolate.

Boilies Carp-Tec Spicy Squid

Le spezie vanno bene in inverno, lo squid è un aroma storico, che però va meglio in acqua calda.

Ecco una pallina allround dall’aroma “importante”.

Di colore nero, diversissime dalle altre della linea, le Spicy Squid sono esche al pesce che lavorano benissimo in acqua calda.

Se mirate ai pesci grossi, magari con una piccola pasturazione preventiva, tenetele d’occhio perché sono la scelta giusta.

Sono molto apprezzate anche da chi pesca gli storioni perché, risultati alla mano, sono molto efficaci nei confronti dell’acipenser.

Piccolo consiglio: il colore nero le rende molto contrastanti su fondali chiari, come quelli sabbiosi, e al contempo molto “mimetiche” su fondali scurissimi, come quelli dei laghi vulcanici. Sfruttate questa caratteristica a dovere!

Boilies Carp-Tec Strawberry

La fragola non si smentisce mai: le Strawberry Carp-Tec sono esche fruttate di grande efficacia.

L’aroma è “mitico”, la pallina è efficacissima soprattutto nei mesi estivi.

La Strawberry è una boilies da approccio rapido, molto indicata per chi pesca a stalking o fa sessioni giornaliere in cui si dà il tutto e per tutto.

Di colore rosso, queste boilies fanno da ottimo contorno per tutte le boilies fruttate, ma anche abbinate alle spezie dimostrano grande efficacia.

Usate in combinazione con le Tuttifrutti, sono una buona arma per diversificare i letti di pastura nella pesca in laghetto e cava.

Piccolo consiglio: create un innesco abbinando queste palline a una pop-up gusto Mulberry ma… poi datelo alle carpe, non mangiatelo voi!

Una bella specchi per Luca Gambino catturata con una pasturazione a base di Carp-Tec Scopex.

In conclusione, la linea Carp-Tec di Dynamite è una line di boilies da pasturazione che sta dimostrando (e ha dimostrato negli anni) di essere molto efficace.

Chi pensa che le palline economiche rovinino gli spot sbaglia, soprattutto se si fa riferimento a prodotti di qualità, e di aziende serie.

Ricordiamo infatti che le Carp-Tec riportano sulla confezione, oltre a tutti gli ingredienti, anche una sorta di “sigillo” che indica l’assoluta biodegradabilità del prodotto.

Quindi, sono ottime palline per pasturazioni abbondanti, sia in lago sia in cava, che ben si abbinano anche a prodotti più costosi, come contorno attrattivo.

I punti di forza sono sicuramente l’aromatizzazione intensa, lo “storico” di Dynamite in quanto produttore di boilies da decenni, la digeribilità e i colori, forti ma non troppo.

La morbidezza è per molti un vantaggio (per esempio per chi scrive), ma in molte situazioni, lo capiamo, può essere un limite.

Pensiamo alla pesca in luoghi infestati da disturbatori o da molto pesce bianco. In queste situazioni, basta aggiungere nei sacchetti qualche chicco di riso o dello zucchero per indurirle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*