fbpx

Brooks Cascadia 14: per correre dove vuoi tu

27 Maggio 2020  |  Anna Maino

La Brooks Cascadia 14 è una scarpa da trail running, ma è anche molto di più: una scarpa comoda, che ci permette di andare dove vogliamo nella natura, anche semplicemente camminando. Ecco le caratteristiche rivoluzionate della sua nuova versione!

E’ finito il lockdown! Finalmente!

E se ci prende una sfrenata voglia di uscire in libertà per assaporare l’ebrezza del trail running?

O se vogliamo improvvisamente fare una camminata all’aria aperta sulle nostre montagne?

Che scarpa usiamo?

Ecco qui la risposta: presentiamo le Brooks Cascadia 14, rinnovate rispetto alla precedente versione, sempre alla ricerca di massima affidabilità e ammortizzazione.

Numeri e caratteristiche

La prima cosa da fare è guardare i dati puramente tecnici:

Supporto: neutro
Drop: 8 mm
Peso: 303 grammi
Arco plantare: medio/alto
Tipologia: BioMoGo Dna
Utilizzo: Trail running

Messi insieme, non suonano come quelli di una scarpa adatta a tutti? Perché la Cascadia 14 di Brooks è proprio questo!

Un’analisi d’insieme

Le scarpe running vengono valutate quasi sempre su diversi parametri, che sono nient’altro che le parti che le compongono.

Proviamo allora a “scomporre” le scarpe da trail running Cascadia 14 nelle loro parti, analizzandone tutti i pro.

La suola è molto molto affidabile. Realizzata in gomma Trail trak, che permette un’eccellente trazione su superfici bagnate e asciutte.

Grazie al sistema Pivot Post, che prevede quattro punti di appoggio che hanno come obbiettivo stabilizzare la falcata, è assicurato il controllo del piede anche in terreno accidentato.

Dopotutto, è quello che cerchiamo in una scarpa da trail/sterrato: stabilità e sicurezza per piedi e articolazioni!

Alla suola la Cascadia 14 combina un’intersuola in BioMoGo DNA.

Il Dna già utilizzato anche nella Levitate offre ammortizzazione e risposta dinamica lungo tutta l’intersuola ed è efficiente sia per atleti pesanti che camminano o procedono a passo lento, sia per atleti prestazionali che hanno bisogno di dinamicità e propulsione di spinta.

Comfort e stile

Le Cascadia 14 sono belle da vedere ma soprattuto comode da indossare.

La scarpa è dotata di linguetta paralacci con tasca nascondi fiocchi ed è fatta di uno strato gommoso poco spesso. E’ ovviamente traforata per la massima traspirazione.

Gli occhielli sono incavati su un’asola di tessuto cucito a bordo della tomaia così da creare una doppia funzione di supporto al piede.

La tomaia è stata completamente rinnovata con stile più casual tendente all’elegante, ha perso l’impatto visivo propriamente tecnico delle versioni precedenti.

Il tessuto mesh tiene il piede compatto e ben fermo all’interno della scarpa.
Attenzione: la versione in GORE-TEX® è caratterizzata da una tomaia impermeabile e traspirante, per le situazioni più “estreme”.

Un coprilaccio tiene i lacci al sicuro e in ordine ed è presente un punto di allaccio per ghette con linguetta posteriore e nuova ghetta anteriore.

Molto confortevole è invece l’imbottitura del collarino che avvolge la caviglia.

Comodità assoluta

La calzata rivela una zona dell’avampiede più larga e di conseguenza risulta più comoda rispetto alla precedente.

E’ da apprezzare anche la novità del nuovo puntale che risulta più rigido e protettivo senza infastidire le dita durante la corsa.

Quindi…

Se corri su terreni sterrati più o meno compatti, ami camminare sui sentieri un montagna o semplicemente cerchi affidabilità, qualità e un buon grip di suola per il tuo tempo libero, vieni a provare Brooks Cascadia 14 nei nostri punti vendita di Seregno e Cesano Maderno, oppure ordinale oline su www.sportit.com.

Non rimarrai deluso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*