Adidas Nemeziz 19: l’evoluzione dell’agilità

4 Maggio 2019  |  Alessandro La Corte

La nuova Adidas Nemeziz 19 sarà lanciata oggi dal marchio tedesco. Tra migliorie tecniche e novità di stile, diamo un’occhiata alla nuova creazione firmata Three Stripes, indossata tra gli altri da Leo Messi.

Era attesa da tempo, da oggi è realtà. La nuova adidas Nemeziz 19 fa il proprio debutto nella giornata di oggi, che si annuncia parecchio carica dalle parti di Herzogenaurach. Il marchio tedesco propone infatti la sua personalissima visione del calcio del futuro. Con due parole chiave: agilità e adattabilità.

Manco a dirlo, due caratteristiche che sulla nuova adidas Nemeziz 19 si fanno decisamente notare. E si fanno notare anche sul celebratissimo Leo Messi, che, dall’alto del suo talento, può rappresentare benissimo sia lo stile di gioco di oggi che quello degli anni a venire.

Inutile girarci intorno: il mondo Nemeziz gira decisamente intorno alle prodezze della Pulga e anche questo nuovo modello rispecchia in pieno le peculiarità di Leo. Andiamo a dargli un’occhiata da vicino.

La tomaia

La versione top di gamma del silo fa il suo debutto con tante novità rispetto al modello precedente. A partire dalla rivoluzionaria tomaia, che coniuga tensione, torsione e compressione sia dal punto di vista visivo che funzionale. Tutte caratteristiche che portano la partita a un nuovo livello, rendendo possibili movimenti mai visti prima in campo.

adidas Nemeziz 19

Da sottolineare anche l’evoluzione delle tecnologie che sono state applicate sulla parte alta della clazatura. Il vecchio sistema Torsion Tape, infatti, lascia spazio al nuovissimo Tension Tape, che si basa su una nuova trama e composizione, per garantire un’aderenza senza precedenti al piede.

adidas nemeziz 19
La nuova struttura del collar avvolge perfettamente il piede

Il nastro, tecnologia che rimane di ispirazione a tutto il silo, si adatta massimizzando l’agilità e l’accelerazione, per cambiare direzione più rapidamente ed essere sempre in vantaggio sugli avversari. Anche la calzata è resa più facile dalla forma a V del collo nastrato, che accoglierà alla perfezione ogni tipologia di piede.

La suola

Grandi novità anche per quanto riguarda la parte inferiore della scarpa. Infatti, anche per tacchettatura e suola le nuove adidas Nemeziz 19 propongono diverse news. A partire dalla piastra divisa, che offrirà una flessibilità maggiore per chiunque voglia sorprendere il proprio avversario di turno con movimenti imprevedibili.

adidas Nemeziz 19
Anche la suola è stata totalmente ridisegnata

Non è finita qui, ovviamente: la combinazione tra suola e tecnologia Torsion System integrata, progettata per sopportare torsioni estreme, mantiene la centratura e l’equilibrio del corpo, indipendentemente dall’aggressività del movimento.

Insomma, non avrete limiti nel poter sorprendere gli sventurati stopper avversari, anche sui terreni più insidiosi.

Il look

Per il proprio debutto adidas Nemeziz 19 ha optato per l’impatto forte. Uno sgargiante rosso elettrico fa infatti da colore di base, facendo subito capire perfettamente la dinamicità espressa dalla nuova arrivata. Da apprezzare anche i dettagli argentati come le tre strisce sul fianco, mentre la tacchettatura propone un bel contrasto tra il bianco dell’intersuola e i tacchetti rossi.

adidas nemeziz 19

Come da prassi, sono diversi i testimonial che indosseranno la nuova adidas Nemeziz 19 già a partire dal prossimo incontro. Detto di Leo Messi, che avrà ai piedi l’ormai tradizionale versione con i lacci appositamente personalizzata, saranno il jolly del Real Isco e il numero 9 del Liverpool Firmino gli alfieri principali del silo.

adidas nemeziz 19

Gente quindi dai piedi fatati, che non mancherà di evidenziare al massimo tutte le caratteristiche di adidas Nemeziz 19. Siamo sicuri che anche il pubblico apprezzerà.

Ricordiamo che la nuova adidas Nemeziz 19 sarà in vendita online e nel nostro negozio di Milano a partire dal 14 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*