Nike Mercurial 13: la velocità si fa stilosa

8 Luglio 2019  |  Alessandro La Corte

Presentata il 7 luglio, la nuova Nike Mercurial 13 promette di un impatto eccezionale nel mondo dell’azienda americana. Ecco tutti i segreti di un modello che non smette mai di innovare e di dettare legge anche nel look.

Era attesa, non ha deluso le aspettative: la nuova Nike Mercurial 13 si è svelata ieri in tutta la sua bellezza, spostando presumibilmente l’asticella verso l’alto per gli altri competitor. Del resto, è la storia del modello che parla. Innovatore, sempre alla ricerca della novità, locomotiva del treno Nike ormai dal 1998.

Eh si, perchè ormai son due decenni (l’avete pensato anche voi, vero? Quanto siamo vecchi..) che il silo dedicato alla velocità non smette di rompere gli schemi e infrangere le convenzioni. Una linea storica chiara, inconfondibile, che anche Nike Mercurial 13 non ha esitato a intraprendere.

Nike Mercurial 13: la creazione

Una storia di vero amore, quindi, tra il prodotto e il consumatore, che raramente si è vista a livello di commercio. Una testimonianza? Nel 2018, la Mercurial 360, lanciata a inizio anno, si è guadagnata sul campo i galloni di uno dei prodotti più apprezzati nella storia di Nike.

Delle centinaia di giocatori professionisti che l’hanno utilizzata, solo 5 hanno richiesto delle modifiche al prodotto. Il voto assegnato dai consumatori – in una scala da 1 a 10 –  è stato in maggioranza il massimo. Dieci. Una presa di posizione abbastanza netta. Tanto per dire, il voto più basso è stato un unico 8.

Visto che dalle parti di Beavertown sono decisamente perfezionisti, la creazione di Nike Mercurial 13 è partita proprio da quel voto. Una sfida, che i designers marchiati Swoosh non hanno esitato ad accettare. Sia a livello di estetica che a livello di innovazioni tecniche.

Le caratteristiche della tomaia

Parliamo allora proprio delle caratteristiche tecniche. La struttura della tomaia in maglia, innanzitutto, è più aperta rispetto a quella della versione 2018. Un accorgimento niente male, che riduce la rigidità del prodotto, rendendolo più morbido e confortevole.

I filati, che sono una versione elevata di Nike Flywire, vengono quindi proposti in un unico pezzo monoblocco, che offrirà una comodità, ma anche una tenuta, di primo livello. La stabilità e la resistenza di questi filati impediranno delle leggere deformazioni del prodotto anche dopo un bel po’ di tempo. Niente male davvero. E c’è di più: la costruzione superiore della tomaia segna anche la prima volta che Flywire e Flyknit sono stati combinati in un unica soluzione.

Il tocco finale non poteva che essere l‘immancabile ACC (All Conditions Control), ormai onnipresente su ogni modello top di gamma di casa Nike.

Nike Mercurial 13: la suola

Anche per quanto riguarda la suola, le novità sono tante. Prendendo ispirazione dalle scarpe da ciclismo, che si agganciano ai pedali, la nuova piastra Nike Aerotrak funge da vera e propria area di trasferimento dell’energia.

Questo vuol dire un appoggio sicuramente esplosivo, che porta le Nike Mercurial 13 a essere brucianti nei cambi di direzione e nei dribbling secchi fin dai primi appoggi. Questo grazie anche all’integrazione con il telaio interno.

Insomma, una vera creazione intenzionalmente minimalista, che lascia sulla scarpa solo ciò che è veramente necessario e riduce al massimo il peso. Nel conteggio finale, la Mercurial 2019 arriva a meno di 200 grammi, qualcosa di veramente straordinario se si pensa anche solo alle scarpe di una decina d’anni fa.

Lo stile

Parecchio da dire anche sullo stile della nuova Nike Mercurial 13. A partire dalla colorazione, un Blue Fury che promette di farsi notare in campo e fuori. E’ molto particolare anche il posizionamento del logo, con lo Swoosh che scivola quasi sotto la suola, creando un effetto davvero molto particolare.

Uno Swoosh che risulta essere non riempito di colore, a testimoniare di un orientamento alla leggerezza e alla velocità davvero totale, che viene ripreso anche nella grafica. Il claim dell’azienda (Justo Do It) e il nome del silo (Merc) vengono proposti sui due lati, insieme a un collage di scritte Nike Football in diverse lingue. Roba forte.

Insomma, possiamo dire che anche graficamente la nuova Nike Mercurial 13 ci ha soddisfatto pienamente. Promossa con il massimo dei voti!

Ricordiamo che Nike Mercurial 13 sarà in vendita dal 24/7 nei nostri store e a partire dall’ 11/7 in pre order su SportIT.com



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*