Nike lancia il Just Do It Pack: arrivano le scarpe dei Mondiali

14 Maggio 2018  |  Alessandro La Corte

Il momento più atteso per ogni calciofilo sta arrivando: i Mondiali di Russia si avvicinano a grandi passi al nastro di partenza. Ecco perchè, a meno di un mese, arriva anche la collezione scarpe firmata Nike. Il nuovissimo Just Do It Pack è pronto a brillare in ogni zona del campo.

Ah, che bello, stanno arrivando i Mondiali. Il mondo pallonaro si ferma, prende un bel respiro, e si tuffa in un mese di passione pura al 100%, dove gioie e dolori si mischieranno vorticosamente. Una bella immagine per ogni appassionato del Gioco.

Attenzione, però. Molto più prosaicamente, un Mondiale è diventato, nel corso degli anni, una vetrina fantastica per esibire le collezioni di scarpe più belle. I produttori, a partire da metà degli anni ’90, tengono in caldo le loro uscite più succose per una manifestazione che è davvero diventata globale al 100%.

Chi non si ricorda delle Diadora di Roberto Baggio a USA ’94, delle quali abbiamo parlato, oppure delle Predator 2002? Modelli storici che, anche per la quantità di gente che ha osservato i campioni che le indossavano, sono entrati nei cuori di ognuno di noi.

Il Mondiale russo non farà eccezione: Nike e Adidas sono pronte a darsi battaglia. A inaugurare il periodo caldo (si spera anche climaticamente, dato la sede della manifestazione) è proprio il Baffo più famoso del mondo. Arriva infatti il Just Do It Pack.

Nike Just Do It Pack
Eccolo qui, in tutto il suo splendore: il Just Do It Pack vola verso la Russia

Total White

Bianco, fortissimamente bianco. Il total white risplende anche in questo Just Do It Pack. Nessuna sorpresa: la colorazione è quella che Nike riserva per i grandi eventi. Elegante, ma allo stesso tempo frizzante e innovativa, grazie agli inserti brillanti.

Nike Just Do It: i dettagli brillanti fanno davvero la differenza.

Ogni silos presenterà un look bianco, ma con inserti con colori diversi l’uno dall’altro. Total Orange per Mercurial, Volt per Hypervenom, Bright Crimson per Magista e Blue Hero per Tiempo. Una vera e propria cascata di colore brillante, che donerà una radicale scossa elettrica a chiunque indosserà uno di questi modelli.

Mercurial

Mercurial Just Do It Pack: la scarpa di CR7

Forte dei nuovi miglioramenti tecnici lanciati con l’uscita di febbraio, Mercurial decide di non stravincere il concorso dell’essere appariscente. La scarpa, come al solito, si fa notare (a dir poco): la colorazione arancio, però, dona un tocco di opacità. Questo, effettivamente, dà un aspetto più soft al modello, che comunque rimane sicuramente l’asso nella manica di Nike.

Anche i bordi sullo swoosh e la soletta interna mantengono la stessa linea dettata dalla suola, mentre il tallone riporta il nome del silos.

Magista

Ecco la nuova Magista in versione bianco rossa: De Bruyne sarà il super testimonial

Magista è arrivata all’ultimo giro di valzer. Infatti, questa versione del Just Do It Pack sarà l’ultima della serie dedicata ai metronomi del centrocampo. A partire dalla nuova stagione infatti, ci sarà un nuovo silos dedicato ai cervelloni della squadra.

Ebbene si, la scarpa di Don Andres, un po’ come lui, va in pensione. Ma lo fa in grande stile, con un modello che si colloca di diritto tra quelli più riusciti. L’inserto rosso sulla suola dona esplosività e grinta a una vera e propria pietra miliare degli ultimi anni di scarpe Nike.

Hypervenom

Nike Hypervenom: decisamente il silos più elettrico della collezione

Alta tensione Hypervenom. Le rifiniture giallo brillante danno immediatamente l’idea della scossa pronta a colpire, proprio come i bomber che la indosseranno. Appariscente al punto giusto, la scarpa dei numeri 9 manterrà anche in Russia le specifiche tecniche che l’hanno accompagnata fin dal lancio della terza edizione.

Tiempo

Nike Tiempo, in questa versione, propone un accostamento bianco azzurro

Chiudiamo con Tiempo. La scarpa più classica di Nike Football si presenta in una versione bianca con dettagli azzurri. Ottimo accostamento, secondo noi, che dona freschezza a un modello in cui lo stile, a ogni modo, ha sempre l’ultima parola.

Anche in questo caso gli inserti vengono ripresi su swoosh e soletta, è presente anche il nome del silos sul tallone.

 

Commenti

  1. Pingback: Energy Mode Pack di Adidas: Russia 2018, stiamo arrivando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*